You are here

Candidati, in agenda c’è spazio anche per le polemiche

Testo: 

SAN QUIRINO Gli incontri

Sabato 7 Maggio 2011,
SAN QUIRINO - Assente l'altra sera alla presentazione della "nuova" piazza di Pdl e Lega Nord, ma protagonista in quanto tirato in ballo dal suo ex vice sindaco, oggi rivale, Corrado Della Mattia, l'ex primo cittadino Giuseppe Bressa conferma «le preoccupazioni sul futuro del paese in caso di riconferma del sindaco uscente». Il candidato di Salviamo San Quirino insieme contrasta due punti forti del centrodestra. «Il nostro impegno, se eletti, sarà - rimarca Bressa - da un lato bloccare il progetto sulla piazza dell'Ater e dall'altro impedire la vendita del centro culturale. Intendiamo anche - aggiunge - rivedere il progetto del centro polifunzionale nel brolo di Villa Cattaneo: va ridotto al minimo l'impatto ambientale. Individueremo un sito alternativo per la piazzola ecologica, realizzeremo piste ciclabili, potenzieremo cura e manutenzione della cosa pubblica». Bressa ha in programma due incontri, entrambi alle 20.30: martedì al centro civico di Sedrano, mercoledì alla tensostruttura del parco.
Mentre ieri sera a Villa Cattaneo, il candidato Silvano de Bortoli ha tenuto il suo unico incontro di presentazione della sua lista "Per un comune libero democratico futurista", domani Stefano Santarossa (San Quirino cambia) schiera la sua squadra in piazza, dalle 10.30 e continua la raccolta firme contro «l'ecomostro». Il leader dei radicali friulani lunedì dalle 21, incontra la cittadinanza al centro civico di Sedrano, martedì sera parla della valorizzazione dei Magredi alle Villotte. Annunciata anche la presenza del coordinatore provinciale del Pd Antonio Ius. Mercoledì tappa a San Foca e venerdì chiusura in piazza.
© riproduzione riservata

Data: 
Sabato, 7 May, 2011
Autore: 
(mm)
Fonte: 
IL GAZZETTINO - Pordenone
Stampa e regime: 
Notizie dai consigli comunali: 
Condividi/salva