You are here

San Quirino, sollecitata l’anagrafe degli eletti

Testo: 

SAN QUIRINO. Un ordine del giorno che è stato protocollato da 15 mesi, ma che ancora non è stato discusso in consiglio comunale: è ciò che accaduto al documento presentato dal gruppo di Unione per San Quirino in merito all’istituzione dell’anagrafe pubblica degli eletti. «Il sindaco Corrado Della Mattia – sostiene il capogruppo Stefano Santarossa – ha preferito ignorare il nostro documento e impedire ai cittadini di conoscere il comportamento degli eletti in consiglio. Nel documento proponiamo di costruire sistemi di informazione che rendano tutti gli eletti conoscibili e valutabili, sulla base dei loro comportamenti, assicurando trasparenza ed effettiva possibilità di partecipazione». Dopo oltre un anno dalla presentazione dell’ordine del giorno, è rimasto lettera morta.
«Forse ciò che frena alcuni componenti del consiglio comunale – accusa Santarossa – è la richiesta di pubblicare su internet lo stato patrimoniale e i redditi degli eletti in consiglio, compresi i proventi legati alle nomine politiche e partitiche». Il consigliere, sollecitando il pieno rispetto delle regole formali, chiede al sindaco «di inserire tale punto nella prima seduta consiliare utile nel rispetto dello statuto». In caso contrario, «di fronte al perdurare di questo rifiuto e nell’impedimento del consiglio a esprimersi sulla nostra proposta, ci rivolgeremo alle sedi opportune per far rispettare le regole», ha concluso Santarossa.
Nello specifico, l’ordine del giorno intende impegnare l’amministrazione «a predisporre ulteriori strumenti di rendicontazione ai cittadini, utili a costituire in tempi brevi una completa anagrafe pubblica degli eletti e una documentazione semplice, chiara e consistente sulle attività del Comune, soprattutto nell’ottica di tutelare correttezza e trasparenza amministrativa, assenza di conflitti d’interessi negli atti e nei comportamenti dei singoli amministratori, potenziamento delle capacità di controllo dei cittadini sulle attività».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Data: 
Martedì, 16 February, 2010
Autore: 
(l.v.)
Fonte: 
MESSAGGERO VENETO - Pordenone
Stampa e regime: 
Notizie dai consigli comunali: 
Condividi/salva