You are here

Noi Radicali unica proposta alternativa antiproibizionista

Testo: 

Da tempo provo a esprimere mio malessere non tanto per la politica,ovviamente proibizionista, della giunta cittadina ma per l'inconsistenza della politica del centro-sinistra che quando non e' consociativa e' di mera propaganda e inconcludente come per ordinanza anti-schiamazzi, testamento biologico e sulla trasparenza.
In materia di droghe ci sono associazioni o singoli che meritoriamente qualcosa fanno ma politicamente siamo al nulla. Gentile per legittimare la trasformazione illegittima dei vigili in squadra anti-droga parla di sensibilita' del corpo dei vigili mentre io da contribuente pensavo di pagare lo stipendio dei vigili per assicurare viabilita' e sicurezza.Attribuir e al crollo del confine, come fa l'assessore, l'aumento de l traffico altro non e' che rigurgito nazionalista poiche' non e' basato su alcun dato statistico. Ma a stupire non e' il moralismo di certi signori del family day proibizionisti che magari gia' alle 3 del pomeriggio sono ubriachi per le strade, a sconcertare e' l'incapacita' di condurre battaglie alternative. Noi Radicali rappresentiamo l'unica proposta alternativa antiproibizionista e di riduzione del danno. La nostra proposta e' chiara: depenalizzare, recuperare e creare in citta' narco-salas, ovvero luoghi pubblici con distribuzione controllata di stupefacenti.

Autore: 
Pietro Pipi - Tesoriere assoc. radicale Trasparenza è Partecipazione (Gorizia)
Condividi/salva