You are here

Le liste del Nord-Est. Europee, in Fvg sfida Collino-Serracchiani

Testo: 

Pdl e Pd schierano il senatore ex An e la star democratica. Per la Lega il sindaco sceriffo Bortolotti

LE LISTE PRESENTATE
VERSO IL VOTO

Berlusconi, Bossi e Di Pietro i candidati big che guideranno le compagini del Nord-Est La sinistra sarà capeggiata dall’uscente Lidia Menapace; per i democratici Vittorio Prodi

DEBORA SERRACCHIANI (PD) E GIOVANNI COLLINO (PDL)
I due candidati di berlusconiani e democratici sono ufficialmente in campo dopo le polemiche sull’assenza di un friulano nel Pdl

UDINE. La consigliera provinciale del Pd di Udine, Debora Serracchiani, e il senatore ex An Giovanni Collino (Pdl); il neurologo contrario alla sospensione dell’alimentazione a Eluana Englaro, Gian Luigi Gigli (Udc), e il sindaco “sceriffo” di Azzano Decimo Enzo Bortolotti (Lega). Sono alcuni dei candidati del Friuli Venezia Giulia che si sfideranno alle Europee nella circoscrizione del Nord-Est il 6 e 7 giugno.
C’è tempo fino a oggi per la presentazione delle liste, ma già ieri la Corte d’appello di Venezia, competente per la circoscrizione Italia nord orientale, ha iniziato a registrare le presentazioni delle liste dei partiti in competizione per le prossime europee.
Pd. Tra i primi a depositare l’elenco dei nomi è stato il Pd. Terza in lista, come anticipato, è la friulana Debora Serracchiani, consigliera provinciale di Udine, diventata “star del web” dopo che il suo intervento alla convention dei giovani democratici è stato il più cliccato. Il Pd presenta Luigi Berlinguer capolista, alle cui spalle trovano posto, tra gli altri, Vittorio Prodi e il sindaco di Montebelluna Laura Puppato.
Pdl. Confermata la candidatura del senatore friulano Giovanni Collino. «Ho dato la mia disponibilità. È un impegno pressante, ma rappresenta l’unità politica del centro-destra del Friuli Venezia Giulia che sa essere squadra nell’interesse di tutti», è stato il commento del parlamentare del Pdl. Il capolista sarà il premier Silvio Berlusconi; in lista anche Elisabetta Gardini (europarlamentare uscente) e il veneto Antonio Cancian.
Sinistra. Hanno presentato la propria lista anche Rifondazione e Comunisti Italiani guidata da Lidia Menapace; in lista anche il capogruppo in consiglio regionale Igor Kocijancig.
Idv. L’Italia dei Valori ha ufficializzato in Corte d’appello lo schieramento che vede capolista Antonio Di Pietro seguito tra gli altri dal giornalista Gustavo Franchetto, dal magistrato Luigi De Magistris e da Giorgio Pressburger, già direttore dell’istituto italiano a Budapest.
Lega nord. Anche il Carroccio ha depositato la lista. Per il Friuli Venezia Giulia ci sono il sindaco “sceriffo” di Azzano Decimo, Enzo Bortolotti, conosciuto come il sindaco anti-burqa; e l’assessore comunale di Latisana Maddalena Spagnolo. Gli altri candidati sono: Umberto Bossi (capolista), Lorenzo Fontana, Giancarlo Scottà, Marco Lusetti, Roberto Ciambetti, Enzo Erminio Boso, Mara Bizzotto, Luciano Maroni, Arianna Lazzarini, Manuela Corradini, Robert Janek.
Radicali. C’è il friulano Valter Beltramini tra i candidati della lista Emma Bonino-Marco Pannella. I radicali hanno annunciato che la compagine per la Circoscrizione Italia nord orientale per le prossime elezioni europee sarà composta da: Emma Bonino (capolista), Marco Pannella, Marco Cappato, Aldo Loris Rossi, Schett Welby, Michele Bortoluzzi, Piero Capone, Raffaele Ferraro, Gabriella Gazzea Vesce, Monica Mischiatti, Donatella Trevisan, Sergio Augusto Stanzani Ghedini.

Data: 
Mercoledì, 29 April, 2009
Autore: 
PAOLO MOSANGHINI
Fonte: 
MESSAGGERO VENETO
Stampa e regime: 
Condividi/salva