You are here

SAN QUIRINO, PRIMO COMUNE DEL FVG GEMELLATO CON NESSUNO TOCCHI CAINO

Testo: 

Il consiglio comunale di San Quirino per iniziativa del gruppo dell'Unione è il primo comune della regione Friuli Venezia ad aver aderito alla campagna di Nessuno tocchi Caino denominata “LE REGIONI, LE PROVINCE E LE CITTA’ ITALIANE PER LA MORATORIA ONU DELLE ESECUZIONI CAPITALI“ volta alla presentazione di una risoluzione in tal senso alla prossima Assemblea Generale dell’ONU.

Stefano Santarossa, capogruppo dell'Unione e presidente di Radicali Friulani, ha promosso la mozione ribadendo che questa campagna internazionale a favore di una moratoria universale delle esecuzioni capitali è un’iniziativa pragmatica ed efficace contro la pena di morte. Negli ultimi anni, grazie all'attività dell'associazione Radicale Nessuno Tocchi Caino infatti molti paesi si sono convinti a sospendere le condanne a morte o le esecuzioni e, dopo alcuni anni di moratoria, hanno tutti proceduto nel senso dell’abolizione totale e definitiva della pena capitale, come è accaduto ad esempio in quasi tutti i paesi dell’est europeo e nel Sudafrica.

L'approvazione della mozione a larga maggioranza , anche grazie l'intervento del Sindaco Corrado Della Mattia, ha impegnato la giunta comunale a sostenere la campagna di Nessuno tocchi Caino aderendo come socio fondatore per l´anno 2006 a Nessuno tocchi Caino. Inoltre Santarossa e Della Mattia hanno aggiunto di augurarsi che l'esempio del Comune di San Quirino sia seguito nei prossimi mesi da molti altri comuni della nostra Regione.

Autore: 
STEFANO SANTAROSSA
Condividi/salva