You are here

SAN QUIRINO - BILANCIO CHIUSO CON 122 MILA EURO DI ATTIVO MA L'UNIONE CRITICA GLI INCARICHI ESTERNI

Testo: 

Maggiore trasparenza nell'affidamento degli incarichi professionali da parte dell'amministrazione comunale e una spinta a concorsi d'idee per nuove forme di scambio di conoscenza.
È il commento del capogruppo dell'Unione per San Quirino, Stefano Santarossa che venerdì in occasione dell'approvazione del consuntivo 2005, ha così commentato il documento contabile approvato con i soli voti della maggioranza: «Le amministrazioni abbandonino la pratica degli incarichi fiduciari, spesso affidati sulla base di simpatie politiche o conoscenze, in modo da favorire la più ampia partecipazione. Contestualmente il sindaco Corrado Della Mattia ha illustrato il bilancio, chiuso con 6 milioni 700mila euro e un avanzo di 122mila euro. Ammonta a 90mila euro la quota a disposizione per miglioramenti delle strutture scolastiche. Altri 7mila 700 euro destinati all'ampliamento del dormitorio della materna, mentre 10mila alla sistemazione dei depuratori comunali. Tra le critiche dell'opposizione la mancanza di finanziamenti comunitari per il territorio dei templari. Contemporaneamente è stato nominato il revisore dei conti (Renzo Del Ponte) e la commissione edilizia (Padoan, Galasso, Scian).
Il sindaco ha anche annunciato che sarà formata a breve una commissione per l'aggiornamento dello statuto comunale composta da tutte le forze politiche.

Data: 
Domenica, 25 June, 2006
Autore: 
(s.d.z.)
Fonte: 
IL GAZZETTINO - Pordenone
Stampa e regime: 
Condividi/salva