You are here

PRONTI ALL' INTESA CON MALATTIA CONTRO IL PROGETTO SUDAMERICANO DI ILLY

Testo: 

RIFORMA LEGGE ELETTORALE
NOI DELLA ROSA NEL PUGNO RIPROPONIAMO IL MODELLO INGLESE, PROPRIO PER SPAZZARE VIA QUESTO SISTEMA DEI PARTITI

La recente presa di posizione del nostro governatore Riccardo Illy sembra appoggiare il mix "presidenzialismo più proporzionale" applicato alle politiche nella legge "porcata" votata invece dalla CDL a livello nazionale.
Sorprende il dietrofront di Illy sostenitore del maggioritario in occasione del referendum contro la proposta di legge proporzionale votata dal centro destra friulano nel 2002, ed oggi invece fautore di un sistema che consentirà, ancora più di quanto accade oggi, la proliferazione dell'attuale sistema partitocratico.
Viene detto che con questa proposta si vorrebbe rafforzare il potere del Governatore.
Con il ritorno del proporzionale si affida invece a qualunque partito della coalizione un potere di vita o di morte sul governatore della regione, che sarà sempre più esposto a qualunque ricatto o minaccia proveniente dalla sua coalizione.
Contro tutto questo, intendiamo proporre all'interno dell'Unione il modello bipartitico, cioè un sistema totalmente maggioritario, in cui i cittadini scelgono direttamente gli eletti in collegi uninominali. Su questo intendiamo aprire il confonto con i Cittadini per il Presidente ed in particolare con Bruno Malattia, da sempre fautore come i radicali, di un sistema modernizzatore del sistema dei partiti e magari verso la formazione in Friuli Venezia Giulia del laboratorio di quello che sarà il Partito Democratico proprio in occasione delle elezioni regionali del 2008.

Autore: 
STEFANO SANTAROSSA - Rosa nel Pugno
Condividi/salva