You are here

SAN QUIRINO - APPELLI, POI IL VOTO

Testo: 

SAN QUIRINO(sdz) -L'ultima parola per convincere gli elettori a regalare proprio a loro il voto. I candidati della terra dei templari hanno avuto l'occasione per lanciare l'ultimo messaggio persuasivo agli elettori.
Corrado Della Mattia (Per San Quirino) non ha dubbi e risponde secco con una frase essenziale. «I sanquirinesi dovrebbero votarmi per continuare a crescere come è stato negli ultimi anni. Oggi dobbiamo rendere il paese ancora più bello».
Per Stefano Santarossa (Unione per San Quirino) il voto è giustificato dal fatto che «serve una gestione amministrativa trasparente, capace di tutelare il territorio dagli speculatori dell'edilizia e recuperi i borghi storici. Vogliamo ripartire da quello spirito ambientalista mostrato dai sanquirinesi in occasione della difesa dei Magredi dalla costruzione del compostaggio. La tutela dell'ambiente parte dalla conoscenza del territorio e dalla sua valorizzazione. In primis con un deciso no all'inceneritore di Aviano».
Per Silvano De Bortoli, volutamente lontano dai riflettori della stampa, a parlare è lo slogan della lista civica con cui si è presentato. Cambia il comune, migliora la vita.

Data: 
Sabato, 8 April, 2006
Autore: 
Fonte: 
IL GAZZETTINO - Pordenone
Stampa e regime: 
Condividi/salva