You are here

MASTELLA A SPASSO IN CITTA'

Testo: 

Passeggiata pomeridiana lungo il Corso cittadino per il vicepresidente della Camera Clemente Mastella, ieri in città. Al suo fianco il candidato sindaco sostenuto dall'Udeur locale (oltre che dalla Rosa nel Pugno e dalla Nuova Dc), Walter De Bortoli e il segretario provinciale del partito, Luciano Clarizia. Mastella si è fermato a lungo in piazzetta Cavour dove c'era il banchetto per la raccolta della firme. Poi si è diretto al bar Municipio dove si è tenuto un incontro con la stampa. Affrontati tutti i temi della campagna elettorale nazionale, dai Pacs ("non si snatura la famiglia, ma non sono contrario alla tutela civile dei conviventi e ho massimo rispetto per i gay") alla guerra in Iraq ("siamo vicini alla guerra civile, meglio ritirare i nostri soldati"). Ma un accenno pure sulla vicenda delle liste civiche. «È stato un affare tra Prodi e Illy. Personalmente penso che le liste civiche abbiano una funzione a livello locale. Poi ci sono i partiti».

Data: 
Sabato, 4 March, 2006
Autore: 
Fonte: 
Il Gazzettino - Pordenone
Stampa e regime: 
Condividi/salva

Commenti

Mastella scelto come testimonial d'eccezione dal candidato sindaco di Pordenone, appoggiato dalla Rosa nel Pugno (leggasi: Sdi di Pordenone). Non c'è nulla da aggiungere, credo...una gran bella pubblicità per la Rosa nel Pugno in vista delle elezioni politiche!
Ma a parte tutto ciò, mi sorge spontanea una domanda: Mastella non era tra quelli che aveva votato per il ri-finanziamento della missione italiana in Iraq?