You are here

Domenica i radicali in visita al carcere

Testo: 

La questione sollevata da Marco Pannella sull’emergenza carceraria del nostro paese coinvolge anche il carcere di Udine che, malgrado i recenti lavori di ristrutturazione, presenta comunque il fenomeno del sovraffollamento.
«Oggi la situazione delle carceri rappresenta una delle piaghe sociali più scandalose della regione», afferma Gianfranco Leonarduzzi, del Comitato nazionale radicali italiani. Per questi motivi un gruppo di esponenti della Rosa nel pugno (radicali Sdi), si recherà a far visita nella struttura di via Spalato il giorno di Natale.
«L’iniziativa – spiega ancora Leonarduzzi – assume quest’oggi un significato particolarmente importante a causa del triste record di detenuti che il nostro paese detiene. Sono infatti circa sessantamila coloro che si trovano nelle carceri italiane, la maggior parte di essi rinchiusi in strutture fatiscenti e malsane».
Gli esponenti della Rosa nel pugno, Corrado Libra dei Radicali italiani e Alessandro Dario dello Sdi saranno accompagnati dal consigliere regionale della Margherita Paolo Menis.

Data: 
Giovedì, 22 December, 2005
Autore: 
Fonte: 
MESSAGGERO VENETO - Udine
Stampa e regime: 
Condividi/salva