You are here

Tondo, il referente friulano

Testo: 

SOCIALISTI Incontro fra l'ex presidente della Regione e la delegazione guidata da luretig

Alleanza indiscussa dentro la Cdl. I Socialisti 2005, dopo il faccia a faccia con il coordinatore provinciale di Forza Italia, Mario Vigili, hanno incontrato anche Renzo Tondo.
Per le prossime amministrative il dado è tratto: la delegazione dei socialisti, composta dal segretario regionale Lauretta luretig, Egidio Santin, Francesco Pagnin, Giuliano Sartor, ha ribadito la fedeltà alla 'casa madre'.
«In un'atmosfera di grande condivisione di idee e progetti -rende noto luretig - durante la riunione con Tondo si è convenuto sull'importanza dì avere all'interno della Casa delle libertà una presenza socialista come punto di riferimento per tutti quei compagni che ritengono inaccettabile qualsiasi ipotesi di trasloco nell'Unione prodiana e che intendono essere coerenti con il programma di riformismo».
Strette di mano fra Tondo e i portabandiera dei garofani rossi che restano nel giardino di centrodestra: si lavorerà per promuovere - questa la dichiarazione d'intenti fra gli interlocutori - una moderna visione della socialità. Tondo ha espresso soddisfazione per il connubio fra Socialisti 2005 e il movimento di Stefania Craxi, la Giovane Italia, con cui il garofano friulano si è federato. «Per quanto ci riguarda - conclude luretig - Tondo rappresenta il referente fondamentale per le nostre battaglie».

Irene Giurovich

Data: 
Domenica, 27 November, 2005
Autore: 
Fonte: 
IL GAZZETTINO - Regione
Stampa e regime: 
Condividi/salva