You are here

REGOLAMENTARE LA PROSTITUZIONE IN CITTA´

Testo: 

Comunicato stampa
di Gianfranco Leonarduzzi - Candidato a consigliere comunale della città di Udine, indipendente nella lista di Forza Italia.

Apparentemente, il fenomeno della prostituzione nella nostra città è stato eliminato. In realtà l'effetto è stato solo quello di spostare la prostituzione da un da un terreno a un'altro. Occorre perciò, che la futura amministrazione, promuova interventi che sollecitino la legalizzazione e la regolamentazione del sesso a pagamento, evitando di almanaccare sulle questioni etiche ma scongiurare la schiavitù, lo sfruttamento, il ricatto cui vengono sottoposte, partendo dal concetto relativo alla prospettiva di libertà.
La regione ha competenza legislativa per quanto concerne iniziative finalizzate a originare azioni sociali di riduzioni del danno, perciò l'amministrazione udinese in futuro, può orientare un'efficace azione politica in questo senso, partendo dal progetto di legge dei Radicali Italiani depositato in Parlamento.

Autore: 
GIANFRANCO LEONARDUZZI
Condividi/salva