You are here

RADICALI ESCLUSI DALLE TRIBUNE RAI FVG

Testo: 

La Rai sta mandando in onda un ciclo di tribune televisive tematiche in aperta violazione dei principi di legge e di parità di accesso ai mezzi di informazione.
Il Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom), in collaborazione con le redazioni giornalistiche in lingua italiana e slovena della sede regionale della Rai, ha organizzato quattro cicli di due puntate ciascuno delle tribune politiche tematiche regionali.
Le tribune andranno in onda ogni lunedì, su Rai3, dalle 13.05 alle 13.35. Il 24 febbraio è andata in onda la prima puntata: il tema doveva essere innovazione e tecnologia. In realtà è stato un anticipo di confronto in vista dell'appuntamento elettorale delle regionali di giugno con in appendice degli spot autogestiti dai partiti.
Il calendario delle tribune vedrà ancora una volta esclusi e cancellati dal servizio pubblico i radicali.
Tale comportamento non solo lesivo dei diritti di rappresentanza dei radicali, ma anche dei diritti di tutti i cittadini -utenti del servizio pubblico- di avere un'informazione politica completa.
Pertanto diffidiamo la Rai e il Corecom a continuare a trasmettere le tribune politiche seguendo questi criteri di ripartizione e di azzerare il calendario già programmato.

Autore: 
STEFANO SANTAROSSA
Condividi/salva