You are here

LOMBARDIA/REGIONE: COMMISSIONE APPROVA CONSULTA PROFESSIONI

Testo: 

ASCA) - Milano, 3 mar - Via libera alla Consulta delle Professioni. Il progetto di legge che istituisce l'organismo che ha come compito quello di studiare la soluzione dei problemi che i professionisti dei diversi ordini di appartenenza incontrano nelle loro mansioni quotidiane, e'stato approvato stamane a maggioranza dalla Commissione Formazione professionale e Cultura della Regione Lombardia presieduta da Pietro Macconi (An).
A favore della Consulta oltre ai voti di Forza Italia, Lega Nord, Alleanza Nazionale si sono aggiunti anche quelli dei Ds e dei Popolari, mentre Rifondazione comunista e i Radicali hanno votato contro.
La Consulta potra' avanzare alla Regione Lombardia proposte di legge e di interventi sia amministrativi che programmatici, e interverra' per garantire una migliore qualita' delle prestazioni e del rapporto tra professionisti ed utenti. Altro compito della Consulta sara' quello di tutelare, con adeguate iniziative, anche i professionisti non iscritto ad alcun ordine, albo o associazione.
"Con questo questo progetto di legge - ha detto il Presidente della Commissione Pietro Macconi - nasce in Lombardia una collaborazione tra Regione e la Consulta che permettera' alla politica di ridurre la distanze che esistono tra istituzioni e cittadini. Solo cosi', infatti, potremo garantire un sistema in grado di affrontare con maggiori prospettive le difficolta' della societa'".

Data: 
Mercoledì, 3 March, 2004
Autore: 
Fonte: 
ASCA
Stampa e regime: 
Condividi/salva