You are here

Appello di Bonino e Pannella "BUSH E BLAIR, SOSPENDETE L´ULTIMATUM"

Testo: 

ROMA. «Soprassedete ai termini dell'ultimatum. Senza cadaveri e senza il massacro che il solo Saddam ormai vuole, sarà il trionfo della democrazia della vita e della pace». E' questo l'ultimo appello di Emma Bonino e Marco Pannella al presidente Usa George W. Bush e al premier inglese Tony Blair.
«Il disfacimento dell'infame regime di Saddam - sottolineano i leader radicali - è in pieno corso. Saddam è il solo interessato alla guerra». Ma Pannella va oltre. «Dopo i passi della Santa Sede, la proposta degli Emirati Arabi e la stessa alternativa offerta dal presidente Bush - spiega -, ora è l'Arabia Saudita a proporre pubblicamente, ufficialmente a Saddam ed alla sua famiglia un salvacondotto per andare in esilio e scongiurare cosi la guerra imminente. Finora questo obiettivo, per il quale siamo impegnati sin dal 20 gennaio, è stato mancato anche per un inadeguato impegno dall'insieme della comunità internazionale, dei membri permanenti del Consiglio di Sicurezza, dell'Unione Europea inclusa».
Oggi, in vista della riunione del Consiglio Europeo, Marco Pannella e Emma Bonino rilanceranno la loro proposta per una soluzione pacifica della crisi irachena, già sottoscritta da oltre 24 mila persone.

r.i.

Data: 
Giovedì, 20 March, 2003
Autore: 
Fonte: 
LA STAMPA
Stampa e regime: 
Condividi/salva