You are here

Nato ieri primo club radicale proglobal

Testo: 

«No alla Toscana come regione antiglobal, no a Firenze come la Porto Alegre di turno»: è lo slogan dei Radicali italiani che ieri hanno presentato a Firenze un club per promuovere la globalizzazione. All'iniziativa ha partecipato il segretario nazionale Daniele Capezzone, da ieri sera in sciopero della fame. Si chiama «Liberal global club» e si tratta di un'associazione per la globalizzazione dei mercati e dell'economia, dei diritti e della democrazia, per dare voce a tutti quei cittadini «che non sono in accordo con le posizioni prese dalle istituzioni toscane rispetto al movimento di Casarini e Agnoletto».

Data: 
Martedì, 19 February, 2002
Autore: 
Fonte: 
LA REPUBBLICA - Firenze
Stampa e regime: 
Condividi/salva