You are here

Distribuì droga per protesta: assolto Pannella

Testo: 

Marco Pannella, che nel '95 aveva distribuito hashish in piazza Navona, assolto in Appello dopo la condanna in primo grado.

ROMA - In primo grado era stato condannato a due mesi e venti giorni di reclusione. Ma Marco Pannella è stato assolto dalla III sezione della Corte d'Appello di Roma perché 'il fatto non costitutisce reato". L'accusa era relativa alla distribuzione di hashish in piazza Navona, nella capita le, il 28 dicembre 1995. Pannella aveva ceduto 3 grammi scarsi di hashish e per questo era stato condannato.
La motivazione della sentenza sarà resa nota tra 45 giorni. I Radicali hanno affidato il proprio commento a un comunicato che cita l'intervento di Pannella in udienza con una dichiarazione spontanea, nella quale "ha sottolineato l'irragionevolezza della normativa in vigore rilevando come essa sia distruttiva dei rapporti e della convivenza sociale, costringendo le forze dell'ordine ad occupate il 70% del loro tempo su questo fronte e impedendo a chi non può disporre di avvocati prestigiosi di difendersi adeguatamente". Pannella, conclude il comunicato, ha salutato la sentenza: ''Abbasso la magistratura, viva i giudici''.
L'avvocato di Pannella, Gian Domenico Caiazza, ha fatto riferimento in Aula alle perizie dei professori Malizia e Muller che nel corso del processo di primo grado avevano affermato che solo dosi abnormi di hashish avrebbero potuto avere un effetto drogante. Il procuratore generale aveva chiesto la conferma della sentenza di primo grado.

Data: 
Martedì, 12 February, 2002
Autore: 
Fonte: 
IL NUOVO.IT
Stampa e regime: 
Condividi/salva