You are here

Lo Sdi insiste: lista unitaria dell'Ulivo

Testo: 

Si è tenuta l'assemblea congressuale a Zoppola. Se la proposta sarà respinta i socialisti correranno con il proprio simbolo
Rosanna Rovere rilancia l'idea a Margherita e Ds per le elezioni provinciali

Una lista unitaria dell'Ulivo alle prossime elezioni provinciali. A rilanciare l'idea del "triciclo" in chiave pordenonese l'assemblea congressuale dei Socialisti democratici italiani, riunitasi l'altro giorno a Zoppola. Un'aggregazione tra lo stesso Sdi, Democratici di sinistra e Margherita che darebbe più forza alla coalizione in considerazione anche della concomitanza tra le elezioni amministrative e quelle europee.
«Gli elettori sarebbero sicuramente confusi - sottolinea la segretaria provinciale, Rosanna Rovere - qualora dovessero trovare la lista unitaria in una scheda e i simboli dei tre partiti divisi nell'altra. Del resto la lista unitaria dell'Ulivo rappresenta il vero fattore di novità di queste elezioni e sarebbe veramente sciocco perdere questo forte elemento di traino per le elezioni provinciali».
Qualora ciò non fosse possibile a causa delle resistenze degli altri due partner della formazione politica - la Margherita, attraverso il presidente provinciale Antonio Ius ha già espresso il suo diniego all'ipotesi - lo Sdi ha deciso che si presenterà alla competizione elettorale provinciale con il proprio simbolo. Per i socialisti, la questione del marchio è divenuta prioritaria anche alla luce della passata esperienza delle elezioni regionali, quando lo Sdi ha corso insieme alla Margherita.
Anche per quanto concerne le elezioni comunali, i socialisti di Boselli hanno invitato gli alleati a superare le divisioni, spesso basate su personalismi e a correre uniti. «Abbiamo un'occasione irripetibile - ha sostenuto Rovere - quella di battere il centro-destra, ma potremo farlo solo se ci presenteremo uniti, coesi attorno a un programma e a candidati credibili».
L'assemblea ha quindi nominato i delegati del congresso regionale, che sono risultati Durat, Rampogna, De Martin, Scorrano, Nosella, Manfè, Turco, Giacomin, Rupolo, Santarossa e Speranza, e quelli al congresso nazionale che avrà luogo a Fiuggi il 2 e 3 aprile (Rovere e Scorrano).

Data: 
Martedì, 16 March, 2004
Autore: 
Fonte: 
MESSAGGERO VENETO - Pordenone
Stampa e regime: 
Condividi/salva