You are here

Informazione

<p><strong>CHE CAZZOLA DICI? - LA QUARANTENA DEVE AVER MESSO ALLE CORDE L&rsquo;EX DEPUTATO PDL CHE SI SFOGA CONTRO TUTTO - DALLA DIFESA IRRAGIONEVOLE DI CHI VA A COMPRARE IL PANE TUTTI I GIORNI (INTASANDO LE CODE AL SUPERMERCATO, GI&Agrave;...

Dagospia - 5 min 49 sec fa
Giuliano Cazzola per “il Riformista”   cazzola L’aspetto più stupefacente della crisi da virus è la manipolazione dell’opinione pubblica che, per paura del mostro sconosciuto, ha accettato supinamente di cambiare vita, abitudini, prospettive professionali e comportamenti affettivi; che ha messo a rischio il proprio futuro per salvare un presente privo di speranza.   Le diretti...
Categorie: Informazione

<p><span style="color:#FF0000;">LA QUARANTENA DEI GIUSTI: GUIDA TV PER RECLUSI </span>&ndash; PER UNA VOLTA SEGUIREI IL CONSIGLIO DI DONALD TRUMP E DAREI UN&rsquo;OCCHIATA ALL&rsquo;ORMAI SUPERSTRASTRACULTO &ldquo;TIGER KING&rdquo; SU NETFLIX. SE NON...

Dagospia - 25 min 49 sec fa
        Marco Giusti per Dagospia   tiger king Che vediamo oggi? Beh, visto che stasera, grazie alla Pasqua, non c’è in tv nemmeno un film di Edwige Fenech né di Gloria Guida né di Marisa Mell, io per una volta seguirei il consiglio di Donald Trump quando ieri in piena conferenza stampa per il coronavirus gli hanno chiesto di perdonare lo svalvolato biondo e baffuto ...
Categorie: Informazione

Intesa Sanpaolo: risorse fino a 50 miliardi a sostegno delle imprese per rilanciare il Paese

Corriere.it - Economia - 28 min 34 sec fa
Il Ceo Carlo Messina: «In questo periodo di eccezionale emergenza, il nostro Gruppo ha messo in campo significative iniziative per contrastare gli effetti dell’epidemia sia a livello sociale che economico».
Categorie: Informazione

L’amore ai tempi del Coronavirus, a Parma sposi due medici: «Un matrimonio in tempo di guerra»

Corriere.it - Politica - 33 min 54 sec fa
Il sindaco Pizzarotti ha unito in matrimonio due medici che lavorano sul fronte del virus. «La loro è una storia di speranza e di amore
Categorie: Informazione

Residenze per anziani: un’emergenza nell’emergenza

Lavoce.info - 34 min 49 sec fa

Il Covid-19 ha fatto molte vittime nelle residenze per anziani. La diffusione del virus è stata favorita dalle condizioni del sistema, sempre più specializzato nel trattamento sanitario della non autosufficienza grave e finanziariamente molto precario.

La situazione delle Rsa in Italia

I numerosi contagi e decessi dentro le strutture residenziali per anziani hanno suscitato notevole allarme. La forte diffusione della pandemia in quei contesti è indubbiamente favorita dal fatto che vi si concentrano persone in età avanzata. Peraltro, strutture di questo tipo dovrebbero offrire una particolare tutela sanitaria nel limitare il contagio.
Nella ricerca delle possibili cause, ci siamo chiesti quale sia la situazione delle strutture residenziali del nostro paese. I dati Ocse e Istat, pur limitati, consentono una prima ricostruzione del settore e delle principali tendenze degli ultimi anni, di cui proponiamo qui una sintesi.
Nelle strutture residenziali del nostro paese sono ricoverati 285 mila anziani over 65, di cui gran parte sono ultraottantenni (il 75 per cento), donne (il 75 per cento) e non autosufficienti (il 78 per cento). La cifra corrisponde all’1,9 per cento dell’intera popolazione over 65 (stima Oecd, figura 1). La distanza rispetto agli altri paesi è notevole. Il tasso di copertura dell’Italia è circa la metà di quello della Spagna, un terzo di quello tedesco, quasi un quarto rispetto a quello di Svezia e Olanda (figura 1). Ci superano anche Giappone, Corea e persino gli Stati Uniti. Dietro a noi troviamo soltanto la Polonia.
Lo scarso sviluppo delle residenze per anziani si lega indubbiamente alla centralità nel nostro paese della permanenza a domicilio dell’anziano, sostenuta da reti familiari forti e più di recente dal fenomeno delle badanti. Tuttavia, la carenza di politiche nazionali e di investimenti nel settore ha giocato un ruolo cruciale. I dati Oecd lo segnalano in misura lampante: in altri paesi caratterizzati da legami familiari forti (come Spagna e Corea), il tasso di copertura è notevolmente più elevato che nel nostro. Sono peraltro numerosi gli studi che mostrano come l’aumento della domanda di cura è stato affrontato nel nostro paese mediante un incremento sensibile dei trasferimenti monetari (nella forma di Indennità di accompagnamento, a cui accedono oggi quasi 2 milioni di cittadini con invalidità al 100 per cento) e senza alcuna crescita significativa nei servizi residenziali (anche a causa della invarianza negli anni dei finanziamenti a carico del Sistema sanitario nazionale).

Figura 1 – Quota di ricoverati over 65 anni in strutture residenziali, per paese, 2017 (dati per mille abitanti)

Fonte: Oecd Health Statistics online database (marzo 2020)

L’evoluzione recente

Le tendenze degli ultimi anni evidenziano la criticità della situazione. Pur con un aumento degli anziani non autosufficienti presenti nel paese, nel periodo 2009-2016 (ultimo anno disponibile) il numero dei ricoverati è diminuito del 5 per cento, pari a 15 mila persone (figura 2). Sono diminuite soprattutto le persone autosufficienti (-13mila utenti), mentre è aumentata la quota di ricoverati ad alta intensità sanitaria (+22 mila utenti). Alla contrazione e fragilizzazione dei ricoverati si è accompagnata una forte sanitarizzazione delle strutture: sono infatti notevolmente aumentati i ricoverati in “residenze ad alta intensità sanitaria”, ovvero strutture le cui prestazioni richiedono trattamenti intensivi, essenziali per il supporto alle funzioni vitali.

Figura 2 – Variazioni 2009-2016 nel numero dei ricoverati per categoria

Fonte: I.Stat online database (marzo 2020)

Anche le forme di gestione hanno subito un profondo cambiamento (figura 3).
Si è registrata una riduzione significativa (pari al 15 per cento) del personale medico, compensato da un aumento di pari proporzioni nel personale adibito alla cura delle persone e alla sostanziale stabilità del personale infermieristico. Più forte è la sanitarizzazione delle strutture, quindi, minore è la presenza di personale medico qualificato.
In secondo luogo, si è ridotto notevolmente il peso del settore pubblico. Alla perdita complessiva di circa 25 mila posti letto nelle strutture pubbliche (soprattutto nelle società pubbliche di servizio), corrisponde un aumento di circa 20 mila posti letto nelle strutture private (soprattutto in quelle gestite da cooperative e cooperative sociali), che in gran parte operano in convenzione con il Ssn e ricevono una quota sanitaria di rimborso degli oneri di ricovero equivalente a quella delle analoghe strutture pubbliche. Tra le ragioni della privatizzazione, conta l’idea che il

The post Residenze per anziani: un’emergenza nell’emergenza appeared first on Lavoce.info.

Categorie: Informazione

Svimez: il lockdown costa 47 miliardi al mese. Cura Italia compensa solo 30% perdite autonomi

Corriere.it - Economia - 35 min 41 sec fa
Il blocco colpisce con diversa intensità indistintamente l’industria, le costruzioni, i servizi, il commercio. Ci sono oltre 5 impianti fermi su 10 in Italia. Autonomi e partite Iva i lavoratori più fragili, e più a rischio povertà
Categorie: Informazione

<p>I PONTI NON TORNANO &ndash; CINQUE MESI FA I TECNICI DELL&rsquo;ANAS AVEVANO FATTO UN CONTROLLO SUL PONTE DI ALBIANO SUL MAGRA E NON AVEVANO RISCONTRATO &ldquo;CONDIZIONI DI PERICOLOSIT&Agrave;&rdquo; &ndash; I CINQUE STELLE SONO IN FORTE IMBARAZZO...

Dagospia - 35 min 49 sec fa
    1 – «FATTI I CONTROLLI È TUTTO OK» DOPO 5 MESI IL PONTE CROLLA Michela Allegri per “il Messaggero” crolla ponte ad albiano aulla, provincia di massa carrara 4   Un boato, poi il crollo. Una tragedia sfiorata, evitata solamente dalle limitazioni alla circolazione imposte dall'emergenza coronavirus. Potrebbe essere la storia di un allarme ignorato, quella del ponte Al...
Categorie: Informazione

<p>MAGNATE TRANQUILLI A CASA &ndash; A ROMA SARA&rsquo; UNA PASQUA DA SORVEGLIATI SPECIALI: CONTROLLI ANCHE SULLE BARCHE! VERRANNO MONITORATI I PORTI DEL LITORALE PER EVITARE CHE I RESIDENTI POSSANO USCIRE CON LE IMBARCAZIONI, PRENDERE IL LARGO E...

Dagospia - 45 min 49 sec fa
Camilla Mozzetti per www.ilmessaggero.it     La Pasqua è ormai arrivata e benché quest'anno - nel pieno dell'emergenza da coronavirus - non ci saranno le tradizionali celebrazioni pubbliche, la Capitale potrà comunque contare su un piano di controlli eccezionale che non conosce precedenti. barche Il dispositivo è stato approntato e discusso in sede di Cosp - Comitato per l'ord...
Categorie: Informazione

<p><strong>ALLELUJA! IL DECRETO &#39;&#39;400 MILIARDI&#39;&#39; &Egrave; ARRIVATO (IERI SERA) MA LA LITE SU SACE CONTINUA TRA GUALTIERI E DI MAIO.&nbsp;</strong>UNO SPETTACOLO NON EDIFICANTE PER UN PAESE CHE NEL FRATTEMPO CONDUCE UNA BATTAGLIA STORICA...

Dagospia - 47 min 37 sec fa
  1.DL IMPRESE: SACE, PRONTA 'GARANZIA ITALIA'  (ANSA) - Sace si prepara ad attivare "Garanzia Italia", nuovo strumento straordinario per sostenere le imprese italiane nel reperire liquidità e finanziamenti necessari per fronteggiare l'emergenza Covid-19. E' quanto si legge in una nota della società. Sono già in fase avanzata i lavori con la Task Force con l'Abi, così come i tavoli con i ...
Categorie: Informazione

<p><strong>QUALCUNO SA CHE FINE HA FATTO IL PARLAMENTO EUROPEO? - SASSOLI IPERATTIVO NELLE TRATTATIVE, MA I CAPI DI STATO LO TENGONO FUORI DALLE VIDEOCONFERENZE A 27. ESATTAMENTE COME NEI SINGOLI STATI, ORMAI DIVENTATI DI FATTO DEI MINI-REGIMI, IL...

Dagospia - 50 min 49 sec fa
  Anna Maria Merlo per www.ilmanifesto.it DAVID SASSOLI ANGELA MERKEL   Grande nervosismo nella Ue, illustrato dalla polemica, a poche ore dall’Eurogruppo di ieri, sulle rivelazioni del quotidiano spagnolo El Pais, che ha raccontato come il presidente dell’Europarlamento, David Sassoli, sia stato escluso dalle discussioni sulla risposta da portare alla crisi sanitaria e economica...
Categorie: Informazione

«La musica live e le luci del palco. Ma qualcuno si ricorda di noi?»

La lettera appello: oltre a musicisti e artisti decine di migliaia di lavoratori precari e a chiamata, ad alta specializzazione, precipitati nel dramma senza garanzie. Assomusica: 4.200 eventi saltati, 63 milioni di perdite in due mesi
Categorie: Informazione

<p><strong><span style="color:#FF0000;">&ldquo;NON AVREI MAI PENSATO DI PARLARE CON VOI DI UCCELLI, POI IN UN MOMENTO COS&Igrave; TRAGICO&hellip;&rdquo; </span>- SANDRA MILO SBARCA SU INSTAGRAM E LANCIA IL SUO APPELLO A DIFESA DI PASSERI, PETTIROSSI E...

Dagospia - 55 min 49 sec fa
      https://www.instagram.com/sandramiloreal/ sandra milo   Giulio Pasqui per https://www.ilfattoquotidiano.it/   Complice la reclusione, complice la noia da isolamento, Sandra Milo è sbarcata su Instagram. Il primo post dell’attrice 87enne? Un accorato appello sugli uccelli. Sandrocchia è preoccupata per il destino di passerotti, pettirossi e rondini ch...
Categorie: Informazione

<p>NELLA FASE 2 CI INFILIAMO ANCHE ALITALIA &ndash; LA &ldquo;NUOVA&rdquo; COMPAGNIA A TRAZIONE STATALE DOVREBBE PARTIRE A MAGGIO CON LA FLOTTA DIMEZZATA. ANCHE SE PARLARNE PROPRIO QUANDO IL TRASPORTO AEREO &Egrave;&nbsp;AZZERATO NON SEMBRA UNA MOSSA...

Dagospia - 1 ora 3 min fa
    Leonard Berberi per il “Corriere della Sera”   coronavirus, a fiumicino sono rimasti solo gli aerei alitalia 1 Il governo va avanti sulla creazione di una «nuova Alitalia» a trazione statale a partire da maggio, con una flotta più che dimezzata e un' alleanza internazionale ancora da decidere tra il blocco Delta Air Lines-Air France-Klm e quello Lufthansa-United. Ma con un...
Categorie: Informazione

<p>&ldquo;POTREBBE TRATTARSI DI UN CATACLISMA&rdquo;- L&#39;INTELLIGENCE AMERICANA AVEVA MESSO IN GUARDIA GI&Agrave; AGLI INIZI DI NOVEMBRE SUL CORONAVIRUS - LO RIPORTA &quot;ABC&quot; CITANDO UN RAPPORTO SEGRETO DEGLI 007 AMERICANI, NEL QUALE SI...

Dagospia - 1 ora 12 min fa
Da "Ansa"   coronavirus L'intelligence americana aveva messo in guardia già agli inizi di novembre sul coronavirus.   Lo riporta Abc citando un rapporto segreto degli 007 americani, nel quale si metteva in evidenza che il contagio si stava diffondendo nella regione di Wuhan in Cina mettendo a rischio la popolazione. lauro coronavirus   Le conclusioni dell'analisi c...
Categorie: Informazione

<p>VIRUS DA RIDERE (O DA PIANGERE) &ndash; DAGO: &ldquo;SI COMINCIA AD AVERE LE ALLUCINAZIONI. LUI: &ldquo;AMORE, BELLI QUESTI STIVALI CON IL PELO&rdquo;. LEI: &ldquo;SONO SCALZA&rdquo;. PI&Ugrave; DELL&rsquo;ESTETICA, MANCANO LE ESTETISTE - TIPINI...

Dagospia - 1 ora 20 min fa
        Visualizza questo post su Instagram                       Un post condiviso da @dagocafonal in data: 5 Apr 2020 alle ore 9:38 PDT Roberto D’Agostino per Vanity Fair   meme sul coronavirus 2 Oggi dentro di noi c’è la paura. Lo stress impera, sovrano assoluto del nostro girovita....
Categorie: Informazione

<p><span style="color:#FF0000;">&quot;NON CI RESTA CHE ASSALTARE I SUPERMERCATI&rdquo;</span> - REPORTAGE NELLA PERIFERIA ROMANA DI TOR SAPIENZA: &ldquo;QUI SIAMO TUTTI IN NERO, SENZA LAVORO. SPERO CHE I NOSTRI GOVERNANTI NON CI PORTINO A FARE UN GESTO...

Dagospia - 1 ora 22 min fa
https://video.lastampa.it/roma/coronavirus-a-roma-monta-la-rabbia-nelle-periferie-non-ci-rimane-che-assaltare-i-supermercati/112712/112724   Da video.lastampa.it   TOR SAPIENZA La rabbia a Tor Sapienza, quartiere della periferia est della capitale. Gli abitanti delle case popolari: "I giorni delle canzoni sono finiti. Noi viviamo lavorando in nero, se non usciamo non abbiamo s...
Categorie: Informazione

<p><strong>FLASH - SONO 100 I MEDICI MORTI IN ITALIA A CAUSA DEL CORONAVIRUS - NEL TOTALE SONO INCLUSI MEDICI IN ATTIVIT&Agrave;, PENSIONATI, PENSIONATI RICHIAMATI AL LAVORO O CHE PRESTAVANO ASSISTENZA&hellip;</strong></p>

Dagospia - 1 ora 24 min fa
medici CORONAVIRUS: MEDICI MORTI A QUOTA 100,ALTRI 4 DECESSI (ANSA) - Raggiungono quota 100 i medici deceduti per l'epidemia di Covid-19. Altri 4 camici bianchi, informa la Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo), hanno infatti perso la vita. Sono i medici di famiglia Marzio Zennaro, Tahsin Khrisat, Mario Rossi e Samar Sinjab. Nel totale sono inclusi medici in attività,...
Categorie: Informazione

<p>IL VIRUS DEGLI ALTRI &ndash; IN GERMANIA I CONTAGI SONO SALITI A 113.296 E I MORTI SONO 2.349 &ndash; LA CINA HA REGISTRATO 63 NUOVI CASI, DI CUI 61 IMPORTATI DA FUORI &ndash; MELANIA TRUMP CHIAMA LAURA MATTARELLA FACENDO &ldquo;LE CONDOGLIANZE PER...

Dagospia - 1 ora 38 min fa
    Da www.ilmessaggero.it   coronavirus tampone germania Coronavirus, sale a oltre un milione e mezzo il numero di persone contagiate da Covid19 nel mondo, con quasi 2.000 morti in 24 ore negli Usa. Lo rivela la Johns Hopkins University, secondo cui i contagiati in totale sono 1.500.830, mentre i morti sono arrivati a 87.706. Per il secondo giorno consecutivo, gli Stati Uniti...
Categorie: Informazione

«Niente gite ed escursioni: Il nostro mondo si è fermato l’1 marzo»

Corriere.it - Economia - 1 ora 42 min fa
Davide Galli, guida ambientale: «Puntiamo su agosto e i campi estivi per i ragazzi»
Categorie: Informazione

<p>CAPITALE STUPEFACENTE: A SAN BASILIO LA BOCCIOFILA RESTA APERTA. MOTIVO? ALL&#39;INTERNO SI SPACCIA COCAINA &ndash; IL GESTORE FINISCE IN MANETTE. IL LEGALE: &ldquo;IL MIO ASSISTITO SI ERA RECATO AL CIRCOLO SOLO PER ASSISTERE GLI ANIMALI, UN CANE DA...

Dagospia - 1 ora 46 min fa
Adelaide Pierucci per “il Messaggero”   san basilio spaccio Le bocce posizionate per il tiro e il centro aperto, con un via vai di persone. Un angolo di San Basilio fino a ieri mattina sembrava non essere nemmeno sfiorato dal dramma Covid 19. Il gestore del circolo bocciofilo, infatti, aveva mantenuto l'attività aperta. Iniziativa gradita a quanto pare da numerosi bocciofili provett...
Categorie: Informazione

Pagine

Subscribe to Associazione Radicali Friulani aggregatore - Informazione